Notizie

12.05.2016 09:00

Campagna per la XXXIII edizione (2015-2017) dell'Annuario della Nobiltà Italiana

 Gentili lettori,  essendo iniziata anche la campagna postale, via posta cartacea, per l'aggiornamento e le sottoscrizioni della XXXIII...

Benvenuto

 
L'Annuario della Nobiltà Italiana è il più antico repertorio genealogico periodico italiano. 
Fondato nel 1878 a Pisa, per iniziativa del nobile commendatore Giovanni Battista di Crollalanza, definito il "principe dei genealogisti italiani", pubblica ed aggiorna gratuitamente periodicamente i dati anagrafici, ed araldici, delle Famiglie facenti parte dell'antica aristocrazia italiana e dei loro discendenti non richiedendo contributi economici né la sottoscrizione di copie essendo la sua missione prettamente scientifica e storica. 
 
Nel 1998 è stata fondata la seconda serie dell'Annuario della Nobiltà Italiana mentre nell'anno 2000 è stata pubblicata la XXVIII edizione del periodico. 
Questa pubblicazione è indipendente e non è affiliata ad alcuna associazione od organizzazione proprio per garantirne l'indipendenza, l'imparzialità e l'obiettività.

 

Contatti

Annuario della Nobiltà Italiana

annuariodellanobilta@gmail.com

Annuario della Nobiltà Italiana
casella postale 23
23036 Teglio (Sondrio)
ITALIA

320 4925649

fax 0342 96.00.02

L'Annuario della Nobiltà Italiana è una iniziativa di S.A.G.I., casa editrice specializzata in araldica, genealogia e repertori biografici, fondata nel 1995 da Andrea Borella. Oggi è pubblicato periodicamente sotto l'egida dell'"Annuario della Nobiltà Italiana foundation trust" sotto la direzione di Andrea Borella.

Nel 2000 si ebbe la prima edizione della nuova serie con la pubblicazione della XXVIII edizione dalla fondazione.

Dal 2013 l'Annuario della Nobiltà Italiana è stato incorporato nella "Annuario della Nobiltà Italiana Foundation trust" per agevolarne la continuazione negli anni futuri.

Sin dalla fondazione nel 1995 la casa editrice S.A.G.I. è diretta da Andrea Borella.

Per iniziativa, ed a seguito di specifiche ricerche condotte da Borella sono stati creati, ad oggi, 43 periodici nobiliari e genealogici per altrettanti Stati del Mondo, sovente in inglese o in idioma locale, adattando il sistema espositivo dei dati genealogici ed araldici, il cui nucleo venne elaborato nel 1878 da Giovanni Battista di Crollalanza per l'Italia, grazie ai metodi elaborati dallo stesso Borella.

Sfogliare le pagine di quei repertori significa percorrere la storia di quei Paesi attraverso lo sviluppo delle famiglie descritte.

Spesso, per molti Paesi, gli Annuari creati da Borella sono gli unici repertori genealogici e nobiliari mai esistiti.

Dal 2015 l'attività della casa editrice si è espansa anche ai repertori mondani per gli inviti alle feste, occasioni mondane con guide corredate di indirizzi.

Attualmente è in preparazione il Carnet d'adresses mondaines - Italy high life che ha un proprio sito internet dedicato:
www.carnetdadressesmondaines.com

Cerca nel sito

© 2015 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode E-shop